Che cos’e la Musicoterapia

advthumb

summary_d3d09d7dde93f9da570680990bb60c15La Musica è un linguaggio universale che inizia dove la parola è impotente”.
Claude Debussy

Cos’è la Musicoterapia?
Un’interessante definizione è quella di Rolando Benenzon, autore e docente argentino in Musicoterapia:
“Dal punto di vista terapeutico, la musicoterapia è una disciplina che usa il suono, la musica e il movimento per produrre effetti e aprire canali di comunicazione”

Sono vari i campi di applicazione che spaziano dal mantenimento e dalla ricerca del benessere personale, alla riabilitazione.
La musica da la possibilità alla persona di esprimere le proprie emozioni attraverso un linguaggio non verbale.

Proprio per questo un’applicazione importantissima della Musicoterapia è rivolta ai bambini e agli adulti diversamente abili.
I campi di applicazione sono molteplici, dall’autismo infantile al ritardo mentale, dalle disabilità motorie ai disturbi somatoformi.

Cantare, suonare, ascoltare secondo le capacità individuali, aiuta l’espressione personale. Naturalmente bisogna sapere come usare questa nuova “metodologia”:
il musicoterapista non prescrive una mezzora d’ascolto invece di una pillola, ma canta, suona con il paziente, stimola l’ascolto della musica e attraverso l’uso di semplici strumenti musicali, facilita coloro che hanno difficoltà ad esprimersi.

Ritasy2016-07-23-16-29-24-36534188